Giovedì, 23 Nov 2017
Home Bandi

Menu Principale

LEADER 2014-2020 - BANDO 19.2.02.03-FRUIZIONE

 

19.2.02.03 - Interventi di qualificazione e miglioramento della fruizione di spazi naturali, vie d'acqua, aree storico-archeologico e aree pubbliche a fini turistici, ricreativi, sociali

Focus area: P6B "Stimolare lo sviluppo locale nelle zone rurali"

Azione: Specifica

Atto di approvazione:

Beneficiari: Enti pubblici e società pubbliche, Enti di gestione delle aree protette, Consorzi di bonifica

Risorse: 600.000,00 €

Spese ammissibili:

  • Opere edili funzionali e necessarie alla realizzazione degli interventi;
  • Materiali, attrezzature e strumentazioni inventariabili e connessi alla finalità degli interventi;
  • Arredi necessari complementari per la realizzazione degli interventi: si intende acquisto di beni inventariabili;
  • Spese per cartellonistica informativa che dovrà essere in linea con strumenti di immagine coordinata con particolare riferimento al “Manuale di Immagine Coordinata delle Aree protette e Siti Natura 2000” approvato con Delibera di GR n.1586 del 26.10.2015 della Regione Emilia-Romagna e s.m.i L’impostazione grafica della cartellonistica informativa, prima dell’installazione definitiva, dovrà essere sottoposta al GAL DELTA 2000 per la richiesta di un parere preventivo che sarà espresso tramite procedura scritta da una commissione mista GAL ed Ente per la Gestione dei Parchi e della Biodiversità – Delta del Po, al fine di garantire l’immagine coordinata informativa nel territorio dell’area Leader del Delta emiliano-romagnolo come specificato nella Strategia di Sviluppo Locale del PAL approvato;
  • Spese di promozione e comunicazione fino al massimo del 20% della spesa massima ammessa a contributo;
  • Spese generali fino al massimo del 10% della spesa massima ammessa a contributo

L’IVA è considerata spesa ammissibile qualora non recuperabile dal soggetto beneficiario, nel rispetto dei disposti di cui all’articolo 37, paragrafo 11 del regolamento (UE) n. 1303/2013. Il pagamento dell’IVA può costituire una spesa ammissibile solo se realmente e definitivamente sostenuta dal beneficiario finale; l'IVA che sia comunque recuperabile non può essere considerata ammissibile, anche nel caso in cui non venga effettivamente recuperata dal beneficiario finale.

Sostegno: pari al 100% della spesa ammissibile. Importo minimo ammissibile € 20.000,00, massimo 200.000,00

Tempistica raccolta domande: dal 28 luglio 2017 al 31 ottobre 2017 ore 17.00

Modalità presentazione domande di sostegno:

  • on line compilando la specifica modulistica prodotta dal SIAG - Sistema Informativo Agricolo di AGREA e presentazione presso il GAL DELTA 2000
    Per poter compilare la domanda on line è necessario farsi accreditare alla piattaforma con procedura Agrea.
  • presso i Centri Autorizzati di Assistenza Agricola - Caa;

Tutti i manuali di supporto alla compilazione delle domande sono pubblicati nella Banca dati della documentazione del portale di AGREA selezionando “Tipo documento = disposizioni AGREA”.

Data chiusura procedimento: 28 gennaio 2018

Responsabile del procedimento: Angela Nazzaruolo - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Referente tecnico/amministrativo: Chiara Longhi - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Bando

Allegati .doc

SEGNALAZIONE REFUSO BANDO: pagina 8, il punto 2, lettera a) diventa:
a) indicazioni di conformità agli obiettivi di programmazione locale e regionale e alle previsioni degli strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica; in particolare dovrà riportare il collegamento logico e funzionale alle disposizioni contenute nella deliberazione di Giunta n. 1174 del 25 luglio 2016; viene citata la deliberazione di Giunta R.E.R. n. 1174 del 25 luglio 2016, per il collegamento logico e funzionale delle opere da realizzare alle disposizioni in essa contenute.

SEGNALAZIONE REFUSO BANDO: pagina 9, al punto 6. l'allegato corretto è il B1 (non il C come erroneamente indicato)

MATERIALI UTILI

Slide di presentazione del Bando agli incontri del 9 e 10 maggio 2017