Lunedì, 16 Lug 2018
Home Bandi

Menu Principale

Albo Consulenti

LEADER 2014-2020 - BANDO 19.2.02.06-SOCIALE

 

19.2.02.06 - Azione di innovazione sociale: integrazione tra agricoltura e inclusione sociale

Focus area: P6A "Favorire la diversificazione, la creazione e lo sviluppo di piccole imprese nonche’ l’occupazione"

Azione: Specifica

Atto di approvazione:

Beneficiari: Raggruppamenti tra diversi soggetti quali: imprese agricole, organizzazioni professionali, associazioni di categoria, enti pubblici, società pubbliche, associazioni di privati senza scopo di lucro, società miste pubblico-private, proprietà collettive, scuole ed università ad indirizzo agrario e ad indirizzo socio-economico, organismi di ricerca.
Il Raggruppamento deve comprendere almeno tre soggetti: impresa agricola, scuola o università o organismo di ricerca, e un altro soggetto individuato tra i seguenti beneficiari ammissibili: imprese agricole, organizzazioni professionali, associazioni di categoria, enti pubblici, società pubbliche, associazioni di privati senza scopo di lucro, società miste pubblico-private, proprietà collettive, scuole ed università ad indirizzo agrario e ad indirizzo socio-economico, organismi di ricerca. Almeno 2 soggetti del raggruppamento devono essere partner effettivi.

I partner del raggruppamento possono essere effettivi o associati. Per partner effettivi si intendono i soggetti responsabili – anche finanziariamente - di attività specifiche del Piano e, pertanto, beneficiari del contributo. Per partner associati si intendono i soggetti che sostengono le iniziative realizzate nell’ambito del Piano senza alcuna responsabilità di tipo finanziario e senza quindi la possibilità di accedere al sostegno.

Risorse: 250.000,00 €

Tipologie di intervento: interventi finalizzati ad rafforzare l’integrazione tra agricoltura, inclusione sociale e qualificazione del paesaggio:

a) Studi di fattibilità per la messa a punto del piano degli interventi, l’analisi sulla sostenibilità ambientale ed economica degli interventi da realizzare compreso approfondimenti su coltivazioni finalizzate a qualificare il paesaggio;
b) Sostegno alla costituzione delle reti di impresa;
c) Sistemazione di locali per ospitare aule didattiche, locali destinati alla mensa, compreso i servizi igienici necessari e funzionali ai locali stessi;
d) Acquisto di attrezzature, materiali e forniture strettamente necessarie alla realizzazione del progetto, quali attrezzature informatiche per allestimento delle aule didattiche, locali destinati alla mensa e aule ricreative (PC, videoproiettori, schermi per proiezioni e attrezzature simili, arredi, cucina e forniture per allestimento della sala mensa e aule ricreative);
e) Interventi di sistemazione delle aree esterne di pertinenza finalizzate a qualificare il paesaggio.
f) Attività di promo-comunicazione e di commercializzazione per la collocazione dei prodotti e per la diffusione dei risultati.

Sono inoltre ammessi investimenti in agricoltura necessari per la realizzazione del progetto coerenti con le finalità del bando, funzionali a strutturare un ambiente agricolo idoneo all’inclusione sociale nel lavoro, con un contributo massimo concedibile di € 15.000,00 (regime De minimis per investimenti in agricoltura), quali a titolo esemplificativo:

g) serre e/o impianti di riscaldamento con caratteristiche di stabilità per colture invernali, bancali o attrezzature simili per coltivazioni per agevolare il lavoro in particolari condizioni di disabilità, piccole attrezzature funzionali all’attività agricola (ad es. pale, rastrelli, stivali di gomma, piccoli attrezzi a motore, e accessori annessi coerenti con la finalità del progetto).

Spese ammissibili:

  • Costi per la redazione dello studio di fattibilità e per la costruzione delle forme associative finalizzate alla realizzazione di progetti che rispondano alle finalità dell’azione, quali costi per consulenze e collaborazioni esterne compreso assegni di ricerca e costi per ricercatori, dottorati e dottorandi che potranno giustificare il loro impegno nel progetto tramite timesheet e buste paga;
  • Costi per il coordinamento e la gestione del progetto (es. consulenze esterne, collaborazioni compreso assegni di ricerca e costi per ricercatori, dottorati e dottorandi che potranno giustificare il loro impegno nel progetto tramite timesheet e buste paga), spese per animazione, riunioni e incontri;
  • Opere edili finalizzate al recupero e/o ristrutturazione di strutture e/o locali funzionali alla realizzazione di locali per ospitare aule didattiche, locali destinati alla mensa, aule ricreative, compreso i servizi igienici necessari e funzionali ai locali stessi;
  • Attrezzature, macchinari, strumentazioni e arredi necessari alla finalizzazione degli interventi nel rispetto dei limiti delle tipologie di intervento sopra descritte di cui ai punti d) g);
  • Opere, attrezzature e strumentazione finalizzate al risparmio energetico;
  • Opere ed interventi di sistemazione delle aree di pertinenza esterna finalizzate a qualificare il paesaggio, compreso piantumazioni e arredi per esterno nella misura massima del 20% dell’investimento complessivo ammissibile
  • Spese di promozione e comunicazione, spese di commercializzazione per la collocazione delle produzioni nella misura massima del 20% dei costi ritenuti ammissibili
  • Spese generali nella misura massima del 10% dei costi ritenuti ammissibili

Sostegno: pari al 60% della spesa ammissibile in regime "de minimis". Importo massimo ammissibile 250.000,00

Tempistica raccolta domande: Pubblicato il 07/12/2017 - Termine per la presentazione delle domande di sostegno 30/03/2018 ore 12.00 - Termine presentazione delle domande di sostegno prorogato al 14/05/2018 ore 17.00

Modalità presentazione domande di sostegno:

Le domande di sostegno, pagamento, variante, anticipo (se previsto), le rettifiche e le comunicazioni integrative (se previste) vanno presentate utilizzando il Sistema Informativo Agrea (SIAG), secondo la procedura definita dall’Agenzia Regionale per le Erogazioni in Agricoltura per l’Emilia-Romagna (AGREA), disponibile all’indirizzo: https://agreabo.regione.emilia-romagna.it/normativa_sito_agrea/search.php selezionando “Tipo documento = disposizioni AGREA”.

Data chiusura procedimento:

Responsabile del procedimento: Angela Nazzaruolo - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Referente tecnico/amministrativo: Chiara Longhi - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

MATERIALI UTILI

Bando con proroga al 14/05/2018 ore 17.00

Allegati .doc