Un impianto di melo che diversifica l’attività e rispetta l’ambiente

UN IMPIANTO DI MELO CHE DIVERSIFICA L’ATTIVITA’  E RISPETTA L’AMBIENTE

Beneficiario: Azienda Agricola Masotti Ivan
Località: Comune di Argenta (Ferrara)
Azione: 19.2.01.04 Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema

Il Progetto

L’Azienda Agricola  Masotti Ivan  si trova nel Comune di Argenta ed ha un orientamento multi-produttivo: seminativo, frutteto e vigneto. Il progetto ha previsto la realizzazione di  interventi di diversificazione delle produzioni grazie all’ inserimento di un nuovo frutteto di melo Gala Schino Red a basso impatto ambientale,  di migliorazione fondiaria con la realizzazione di un magazzino da frutta  e di miglioramento della  meccanizzazione grazie  alla introduzione di nuove tecnologie. La promozione e la valorizzazione della mela, quale coltura caratteristica del Delta del Po, favorisce la tutela della biodiversità e contribuisce a migliorare l’attrattività del paesaggio.

Il Valore aggiunto

Coerenza del progetto aziendale con la strategia del PAL Il Delta del Po per lo sviluppo del turistico sostenibile e dell’economia locale. L’azienda agricola Masotti Ivan è localizzata nelle vicinanze dell’Oasi di Campotto, una Riserva Naturale caratterizzata da ambienti che rievocano gli habitat tipici del passato. La diversificazione delle coltivazioni con l’introduzione del frutteto di melo rappresenta una scelta fondamentale che qualifica, migliora e rende identitario il paesaggio concretizzando  così una autentica sinergia tra investimenti produttivi a favore di crescita  aziendale e cura del territorio.

La Trasferibilità

Diversificazione, innovazione, nuove tecnologie e rispetto per l’ambiente sono i temi dominanti e replicabili del piano di innovazione dell’azienda agricola Masotti Ivan. Gli investimenti effettuati introducono e sostengono un prodotto di qualità,  la mela, contribuendo da un lato a valorizzare coltivazioni e produzioni che qualificano il paesaggio, dall’altro ad offrire nuove opportunità di mercato e di reddito. La costruzione di un nuovo magazzino da destinare a deposito frutta consente lavorazione e stoccaggio in ambiente salubre e protetto a vantaggio della qualità finale del prodotto andando a sostituire attività che prima si svolgevano all’aperto. L’ammodernamento del parco macchine e le innovazioni tecnologiche contribuiscono, grazie all’abbattimento dei costi, a migliorare le prestazioni economiche aziendali.

I Materiali

Il sostegno dell’azione 19.2.01.04  ha contribuito alla realizzazione di un nuovo frutteto di melo Gala Schino Red a basso impatto ambientale,  di opere di migliorazione fondiaria con la realizzazione di un magazzino da frutta che consente di  operare nella cernita e confezionamento della frutta in ambiente protetto (prima dell’intervento avveniva all’aperto) e di miglioramento della  meccanizzazione con l’acquisto di un atomizzatore da 2000 litri, di un trattore da 95cv e 3 trattorini da 24,7cv per il nuovo frutteto.

Informazioni

Ambito tematico di intervento: Turismo Sostenibile
Focus Area PSR Emilia Romagna: P.2.A Migliorare le prestazioni economiche delle aziende agricole e incoraggiarne la ristrutturazione e l’ammodernamento.
Obiettivo Specifico OS. 2: Stimolare approcci imprenditoriali nello sviluppo di prodotti sostenibili con un’attenzione alla cura del territorio

Il Finanziamento

Importo del Progetto: € 282.685,38
Sostegno 40%
Contributo concesso: € 113.074,15

I luoghi del Delta del Po
Alla scoperta di  Argenta