Riqualificazione e valorizzazione delle strutture di supporto alla fruizione turistica della Pineta comunale di Classe

RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE STRUTTURE DI SUPPORTO ALLA FRUIZIONE TURISTICA DELLA PINETA COMUNALE DI CLASSE

Beneficiario: Comune di Ravenna
Località: Pineta di Classe, Comune di Ravenna
Azione: 19.2.02.12 Interventi finalizzati a migliorare l’attrattività e a ridurre i detrattori ambientali e paesaggistici

Il Progetto

Il progetto di valorizzazione della Pineta Comunale di Classe fa parte di un’ampia strategia territoriale che mira a qualificare, valorizzare e promuovere il patrimonio naturalistico ed ambientale del Comune di Ravenna, mediante un sistema di azioni specifiche che migliorino gli aspetti visivi e percettivi del paesaggio, rispettandone e conservandone, allo stesso tempo, gli elementi naturalistici. Per consentire la visita di queste zone, e poterne apprezzare la bellezza e la ricchezza naturalistica, sono attivi diversi percorsi, facilmente accessibili a piedi ed in bicicletta, ed aree sosta attrezzate. Il bosco è anche attraversato da itinerari a cavallo, per effettuare i quali è necessario rivolgersi ai maneggi o alle aziende agrituristiche, presenti all’interno della pineta e nelle campagne vicine. Il progetto prevede la riqualificazione dei percorsi esistenti attraverso il rifacimento e miglioramento di elementi incongrui o fatiscenti che impattano negativamente il paesaggio e ne limitano la fruizione, la bonifica, il rifacimento ed l’implementazione della cartellonistica obsoleta e non aggiornata, la bonifica e la sostituzione di arredi esterni e la ristrutturazione di un capanno per birdwatching.

Il Valore aggiunto

Coerenza del progetto aziendale con la strategia del PAL Il Delta del Po per lo sviluppo del turistico sostenibile e dell’economia locale. Nell’ampia varietà di ecosistemi naturali presenti nel ravennate, sono le pinete storiche a rappresentare probabilmente il paesaggio che per eccellenza identifica, con la sua unicità e peculiarità, il territorio del Comune di Ravenna. Il grande valore identitario che rivestono le pinete, con il loro caratteristico paesaggio, affonda le sue radici nell’antico legame che da sempre unisce questi boschi litoranei, alla cultura, alle tradizioni ed alle economie di sussistenza delle popolazioni locali. Tali aree boschive, oggi frequentate da visitatori, appassionati, famiglie, birdwatchers e studiosi, attratti dalle ricchezze naturalistiche, al fine di essere conservate e valorizzate nel tempo, necessitano di una gestione sostenibile e consapevole, che miri a promuoverne lo sviluppo sul piano sociale e culturale, ma anche economico. La tutela e riqualificazione delle aree rurali, e, in particolare, delle Aree Naturali Protette, con l’intento di contribuire alla rivitalizzazione e promozione di queste zone, aumenta l’attrattività dell’area come luogo per lo svolgimento di attività all’aria aperta, a fini turistici, ricreativi e sportivi.

 

La Trasferibilità

Il progetto nasce dall’intenzione di dare continuità alla riqualificazione degli itinerari presenti nelle aree naturali protette del comparto nord di Ravenna, realizzati nel 2019 grazie a finanziamenti GAL, così da estendere le opere di valorizzazione e miglioramento anche ai percorsi presenti nelle aree naturali del comparto sud. Il presente progetto risulta dunque essere un’estensione del precedente denominato “Riqualificazione, integrazione e valorizzazione dei percorsi di fruizione turistica lungo l’asta del fiume Lamone: dai siti storico-culturali di Bagnacavallo e Russi alle aree naturali ravennati del Parco del Delta del Po“, e concretizza la volontà di qualificare e valorizzare nella sua interezza il patrimonio ambientale del Comune di Ravenna, mediante interventi che migliorino l’attrattività e la fruibilità, in chiave sostenibile, dei principali siti naturalistici di pregio, utilizzati per il turismo ambientale e per l’osservazione in natura. La sua riqualificazione influirà sulla qualità ambientale ed estetica della destinazione turistica e intercetterà le esigenze  di turisti e visitatori sempre più sensibili alla tutela e protezione del patrimonio naturale.

I Materiali

Il contributo dell’azione 19.2.02.12 sosterrà i seguenti interventi:

  • Bonifica, rifacimento ed implementazione della cartellonistica obsoleta e non aggiornata;
  • Pannelli identificativi dell’area naturale protetta, tabelle informative, mappe e segnalazioni di indicazioni parcheggio;
  • Bonifica e sostituzione di arredi esterni;
  • Interventi di piantumazione;
  • Ristrutturazione capanno birdwatching.

Informazioni

Ambito tematico di intervento: Turismo Sostenibile
Focus Area PSR Emilia Romagna: P.6.B Stimolare lo sviluppo locale nelle zone rurali
Obiettivo Specifico OS. 4: Elevare la qualità progettuale e gli interventi di restyling del paesaggio

Il finanziamento

Importo del Progetto: € 49.613,38
Sostegno 100%
Contributo concesso: € 49.613,38

 

I luoghi del Delta del Po
Alla scoperta di Ravenna