L’agriturismo biologico che tramanda le tradizioni locali e le tipicità del territorio

L’AGRITURISMO BIOLOGICO CHE TRAMANDA LE TRADIZIONI LOCALI E LE TIPICITA’ DEL TERRITORIO

Beneficiario: Le Terre del Bio Società Agricola
Località: Comune di Alfonsine (Ravenna)
Azione: 19.2.01.02 Creazione di Agriturismi e Fattorie Didattiche

Il Progetto

Da sempre legata alle tradizioni, l’azienda agricola Le Terre Del Bio produce ottime carni e salumi dagli animali del proprio allevamento, si occupa direttamente della  coltivazione dei cereali e li trasforma in mangime per integrare l’alimentazione dei propri animali. L’intervento realizzato è consistito nella riqualificazione e recupero di una porzione dell’ immobile rurale attiguo agli ambienti di lavorazione e trasformazione dei prodotti e ha portato alla realizzazione di un accogliente e confortevole agriturismo che arricchisce l’offerta gastronomica del Delta Emiliano Romagnolo e contribuisce alla conservazione delle caratteristiche del paesaggio rurale.

Il Valore aggiunto

Coerenza del progetto aziendale con la strategia del PAL Il Delta del Po per lo sviluppo del turistico sostenibile e dell’economia locale. L’intervento di riqualificazione dell’immobile rurale salvaguarda e valorizza il paesaggio agrario e la realizzazione dell’agriturismo promuove un turismo rurale sostenibile che integra il sistema di offerta turistica con il patrimonio paesaggistico locale e contribuisce alla diffusione della conoscenza dei prodotti tradizionali tipici e della loro qualità.

La Trasferibilità

Il progetto è un eccellente esempio di multifunzionalità e  diversificazione: l’azienda agricola Le Terre Del Bio ha diversificato le attività e le fonti di reddito grazie alla riqualificazione e recupero di una porzione dell’ immobile rurale e  alla realizzazione dell’agriturismo: l’imprenditore ha scelto un approccio multifunzionale – agricoltura, allevamenti tradizionali e agriturismo – mirato a rendere l’azienda più competitiva e a valorizzare la vocazione turistica del luogo sperimentando nuove formule di attività. L’attività agrituristica in grado di valorizzare un prodotto di qualità e il suo territorio di origine rappresenta inoltre un ottimo esempio imprenditoriale per contrastare le debolezze strutturali del territorio rurale (spopolamento, invecchiamento e abbandono del patrimonio edilizio).

I Materiali

L’intervento edilizio ha interessato la ristrutturazione e la trasformazione di una ex cascina ad uso servizio ed abitazione  da adibire ad agriturismo senza alloggio. La sala ristorante si sviluppa al primo piano dell’ex cascina, accessibile mediante una nuova scala esterna munita di impianto servoscale per l’accesso agli ospiti diversamente abili, mentre al piano terra è stata realizzata una area dispensa di prima sosta. L’intervento ha previsto inoltre l’installazione di un impianto fotovoltaico per autoconsumo e di un impianto solare termico per la produzione di acqua calda per le attività dell’agriturismo.

Informazioni

Ambito tematico di intervento: Turismo Sostenibile
Focus Area PSR Emilia Romagna: P.2.A Migliorare le prestazioni economiche delle aziende agricole e incoraggiarne la ristrutturazione e l’ammodernamento.
Obiettivo Specifico OS. 13: Favorire la diversificazione delle imprese agricole contribuendo al reddito degli agricoltori e a ridurre lo spopolamento delle campagne.

Il Finanziamento

Importo del Progetto: € 177.604,02
Sostegno 40%
Contributo concesso: € 71.041,61

I luoghi del Delta del Po
Alla scoperta di Alfonsine