“PAESAGGI DA VIVERE” TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI PAESAGGI RURALI DELL’EMILIA-ROMAGNA

“PAESAGGI DA VIVERE” – TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI PAESAGGI RURALI DELL’EMILIA-ROMAGNA

 

Leader 2014-2020 – Progetto di cooperazione interterritoriale regionale

PARTNER:

  • GAL VALLI MARECCHIA E CONCA (Capofila)
  • GAL DELTA 2000
  • GAL L’ALTRA ROMAGNA
  • GAL DEL DUCATO
  • GAL APPENNINO BOLOGNESE
  • GAL ANTICO FRIGNANO E APPENNINO REGGIANO

 

BUDGET:

  • Budget complessivo: € 599.529,00
  • Budget GAL VALLI MARECCHIA E CONCA: € 106.250,00
  • Budget GAL DELTA 2000: € 135.250,00
  • Budget GAL L’ALTRA ROMAGNA: € 84.494,00
  • Budget GAL DEL DUCATO: € 141.750,00
  • Budget GAL APPENNINO BOLOGNESE: € 56.535,00
  • Budget GAL ANTICO FRIGNANO E APPENNINO REGGIANO: € 75.250,00

 

OBIETTIVI:

Il progetto è strettamente connesso a quelli attivati sul tema dalla stessa Regione Emilia Romagna, specie mediante l’istituzione dell’Osservatorio Regionale per la qualità il paesaggio.

Attraverso il percorso individuato i G.A.L. partner si propongono quali punti di riferimento per la Regione e l’Osservatorio, coadiuvandoli in azioni di tutela e valorizzazione del paesaggio: dallo studio dei paesaggi rurali al coinvolgimento del territorio, realizzando “interventi pilota” e favorendo ove possibile la nascita di “Osservatori locali”.

Partendo dalle potenzialità del territorio, supportati dalle ricerche disponibili e dalla pianificazione vigente, ogni GAL effettuerà una lettura ed interpretazione della propria area al fine di identificare i “paesaggi” presenti, quelli più rappresentativi e le loro caratteristiche, sempre adottando una metodologia comune definita all’interno del progetto. Le analisi condotte si rivolgeranno in particolar modo alla ricerca delle eccellenze paesaggistiche delle aree rurali più legate alle forme del territorio, alla sua gestione, sfruttamento e cura, meno agli aspetti architettonici comunque considerati ma in genere già ampiamente indagati. In tale contesto si opererà fin da subito in maniera sinergica, e coordinata, sviluppando azioni strategiche comuni.

Il valore aggiunto nel portare avanti un progetto in cooperazione tra i territori rurali della Regione Emilia Romagna, consiste nella creazione di una rete di interlocutori con interessi condivisi, che favorisca lo scambio di buone pratiche e l’uso di strumenti comuni, verso la definizione di un nuovo approccio sostenibile nella gestione delle risorse ambientali e paesaggistiche nelle aree rurali.

Lo studio che ogni singolo GAL produrrà, avrà la stessa impostazione metodologica, basata su indici e obiettivi comuni, così da restituire una lettura univoca e comune dei paesaggi regionali, allo scopo di esaltare le specificità e le diversità di ciascuna area, sempre considerandole parte di un unico grande “Paesaggio da Vivere” ovvero quello rurale della Emilia-Romagna, da valorizzare anche in ottica turistica.

Il progetto si rivolge naturalmente anche al territorio, quale occasione per la sensibilizzazione dei suoi abitanti, agricoltori e imprenditori in genere, sul valore del paesaggio rurale.

 

DURATA

Da febbraio 2020 a dicembre 2022

Materiali utili

Scheda di sintesi

Accordo di cooperazione